Per consentire una organizzazione migliore, ti chiedo di sottoscrivere la mia candidatura entro il 25 maggio, nonostante la scadenza ultima sia il 30 Maggio. Basta collegarsi alla piattaforma messa a disposizione di tutti i candidati https://partecipa.partitodemocratico.it/ask/YV8wXzN6a2w 

E’ molto facile, dovrai solo scrivere Stefano Fassina come candidato, riempire un breve modulo, e cliccare su “Firma”. Ricordati di avere a portata di click una foto del tuo documento (dimensione massima: 5MB, tipi di file consentiti: jpg, png, pdf, heic).
Dovrai poi confermare la tua scelta (ti verrà chiesto di inserire un codice di verifica, che ti sarà subito inviato sul cellulare).
A quel punto avrai sostenuto la mia candidatura!

Un’ultima cosa: ti preghiamo di farcelo sapere via Whatsapp al numero +39 388 862 9496 o con una e-mail a staff.fassina@gmail.com
Grazie per il tuo tempo e per il tuo sostegno, sempre indispensabile. Se pensi di potermi aiutare anche raccogliendo altre firme tra i tuoi amici, manda una mail a staff.fassina@gmail.com

Al lavoro per Roma! Roma al lavoro!
Stefano Fassina.

 

Il programma:

  1. Roma, Capitale del lavoro e della solidarietà
  2. Servizi essenziali per i cittadini e società partecipate
  3. Ecologia integrale
  4. Assetto istituzionale, poteri e risorse di Roma Capitale

Scarica il volantino

Perchè mi candido alle primarie del centrosinistra
Twitter

Qui, il mio intervento alla Camera oggi per sottolineare la necessità costituzionale di approvare la mozione per sciogliere Forza Nuova con la maggioranza più ampia possibile. Sarebbe grave rassegnarsi a confinare l’ #antifascismo nel Centrosinistra. https://t.co/JMKOvOLVEO

Importante stamattina la presenza con noi davanti alla sede @cgilnazionale del capogruppo di @FratellidItalia alla Camera @FrancescoLollo1 La Costituzione antifascista nata dalla Resistenza va difesa e attuata da tutto il Parlamento. https://t.co/DsUSSca4ff
StefanoFassina photo
CGIL Nazionale @cgilnazionale
#MaurizioLandini: “In un Paese che rischia di perdere la memoria, si deve sapere a cosa ha portato il fascismo: alla guerra, alle leggi razziali. Non perdiamo la memoria, è la nostra identità” https://t.co/5yIOdSLfiQ

Inaccettabile violenza e assalto alla Cgil da manifestanti #NoGreenPass e neo-fascisti. Il dissenso è condizione di democrazia ma la violenza MAI. Solidarietà @cgilnazionale e Polizia. Domani, h 10.00, presidio a Corso Italia 25. #Landini https://t.co/0vwAebZSvy